• In offerta

Fidati di me

Donald E. Westlake

12,00 €
7,20 € Risparmia 40%
Tasse incluse
  • Sicurezza sugli acquisti Sicurezza sugli acquisti
  • Spedizioni tracciabili Spedizioni tracciabili
  • Reso entro 14 giorni Reso entro 14 giorni

Le regole di certo giornalismo sono spietate, e creano persone disposte a tutto. I giornali ad altissima tiratura, come il celebre Weekly Galaxy, non possono permettersi di perdere colpi, non possono mancare la foto esclusiva della rock star, non possono "bucare" un servizio, per ignobile che possa essere, a favore della concorrenza. I redattori del Weekly Galaxy sono fra i più bravi, impietosi e meglio pagati del mondo giornalistico della Florida. Quando corrono, sull'enorme autostrada a quattro corsie, verso il mirabolante edificio che ospita le redazioni. non hanno il tempo di fermarsi per osservare le piccole miserie quotidiane che offre loro la vita.

Scoprire in una vecchia Buick blu un cadavere, con la fronte sfondata dall'impatto di un proiettile di rivoltella, non può fare notizia per i vertici del giornale, perché quel morto non è una celebrità.

Sara Joslyn, giovane e brillante reporter piena di voglia di fare, di comunicare, di indagare per offrire storie nuove ai suoi lettori, viene bruscamente richiamata alla realtà dal proprietario del giornale, Bruno "Massa" DeMassi, che la spinge a farsi scaltra e cinica pur di guadagnare fama e quattrini. E soldi ne girano tanti per le tasche dei redattori del Weekly Galaxy, spingendoli a ogni sorta di prevaricazione pur di ottenere le foto uniche, le notizie più strabilianti. Si inscena una festa di compleanno per due gemelli centenari non curandosi del fatto che uno, nel frattempo, è defunto, si invade il party esclusivo con una sorta di carica di cavalleria per crear notizia, entusiasmare i lettori, far alzare le tirature.

Ma anche accettare le regole del gioco, anche farsi coinvolgere nella turbolenta esistenza del giornalista d'assalto, non vuol dire rinunciare alla propria dignità. E Sara decide, anche se solo per un poco, di resistere alla sirena del giornalismo-avventura. Comincia per proprio conto a indagare, contro il parere più o meno disinteressato di tutti, su quel morto che tanto l'ossessiona, che è stato subito fatto scomparire, di cui nessuno, polizia compresa, sembra volersi interessare.

E comincia la sua discesa agli inferi.

Ogni nuovo romanzo di Westlake è una festa per i lettori: e qui, nel ritratto ironico e scanzonato del peggior giornalismo, quello dedito alla ricerca ossessiva dello scoop, dà il meglio della sua produzione attuale.

LU0057
1 Articolo
2019-03-25

Riferimenti Specifici

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Offerte speciali